Loading
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z #
А Б В Г Д Е Ж З И К Л М Н О П Р С Т У Ф Х Ц Ч Ш Э Ю Я

Текст песни Eros Ramazzotti - Cantico

7 мая 2014 г. Просмотров: 628 RSS
E » Eros Ramazzotti

In un tempo che è sempre di più

un mondo di lupi che calano giù

mi dici vorresti che lui fosse qui

in mezzo a noi.

E vorresti poi che lui vedesse

le schiume di fiume

e i mari di guai.

Le sue acque belle

sempre più assassine e sempre meno sorelle.

Io non so

ma se il cielo non è più quello

lui come può

dire al vento "sei mio fratello"?

Io non so, non so.



A cosa serve tu dici

tutto quel troppo che c'è.

Se siamo lo stesso

Tutti più soli perché?

di quella sua buona terra bella come una madre.

Siamo un po' tutti quanti orfani ormai

ogni giorno di più.



In questo tempo che è sempre di più

un mondo di lupi che calano giù

amico vorresti trovare quell'uomo

in ognuno di noi.

Io non so

se ho la forza di perdonare.

Quando poi

esser buoni a non far del male,

È già tanto per me.



Ma se mi dici che amare

è dare il meglio di se

C'è molto da fare.

Sono d'accordo con te

Per quelle sue creature sempre meno cantate

sempre più spazzature

sempre più abbandonate.

In ogni senso, in ogni senso.

twitter.com facebook.com vkontakte.ru odnoklassniki.ru mail.ru liveinternet.ru livejournal.ru